Economia

PROPOSTA PER UNA NUOVA LEGGE PREVIDENZIALE

  • Separazione tra assistenza e previdenza;
  • Risoluzione definitiva e per sempre degli esodati;
  • Mantenimento del sistema misto;
  • Abolizione per sempre dell’aspettativa di vita e delle finestre sia per la pensione anticipata che per la pensione di vecchiaia;
  • Pensione anticipata per tutti uomini e donne a 41 anni;
  • Pensione di vecchiata portata a 65 anni;
  • Flessibilità in uscita per la pensione di vecchiaia da 62 anni di età senza penalizzazioni;
  • Rendere definitivi per sempre gli istituti di Opzione donna e Ape sociale;
  • Implementazione della pensione integrativa con benefici fiscali fino al 50% di quanto versato, con possibilità più estesa di poter accedere a questi fondi in caso di necessità;
  • Per i dipendenti pubblici in tema di TRF/TFS erogazione del TFS/TFR entro sei mesi dalla cessazione del rapporto del lavoro;
  • Flessibilità di uscita dal mondo del lavoro per casi particolari di disoccupazione, lavori usuranti, malattia e invalidità;
  • Riconoscimento lavori di cura per i “caregiver”;
  • Fondo pubblico per i giovani per superare buchi contributivi;
  • Coefficienti di trasformazione rivalutati in aumento;
  • 30% di calcolo effettuato con il calcolo retributivo;
  • Dimezzamento per i pensionati delle add.li reg.li e prov.li fino a 40.000 € di imponibile, indicizzazione delle pensioni al 100% per effetto dell’inflazione reale.

Condividi:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...