Economia

E’ UNA QUESTIONE DI GIUSTIZIA

Non sono a priori contrario ad aumentare le pensioni minime a 1.000 euro. Ma non possiamo accettare che una persona prenda 1.100 euro al mese dopo 42 anni di lavoro ed un’altra ne prenda 1.000 per venti anni. È una questione di giustizia. E poi sarebbe anacronistico dare 1.000 euro di pensione minima e dare 900 euro a persone che lavorano 40 ore alla settimana. Quindi se c’è questo aumento ci deve essere in proporzione l’aumento per tutti gli altri lavoratori e pensionati. Altrimenti è solo propaganda elettorale che fa solamente male ai pensionati al minimo che sperano di prendere quei soldi.

2 pensieri su “E’ UNA QUESTIONE DI GIUSTIZIA”

  1. Spending sulle pensioni di:
    Politici,giornalisti,sindacalisti,dirigenti elettrici e telefonici,quadri dell’esercito,magistrati,manager pubblici,banca d’italia ect.
    In Italia le pensioni d’oro vengono tutte da pantalone (lo stato).
    Ps i privati o truffano o versano poco!!
    Dopo di che fatta giustizia si può fare una vera riforma su base reddituale!!
    Ps il grillino Presidente inps che aveva capito tutto!!a che cosa sta lavorando!!
    Buon lavoro al futuro speriamo un vero Presidente Inps.!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...