Pensioni

LA PROPOSTA DI RIFORMA PREVIDENZIALE DEL GRUPPO UTP

“Dopo l’incomprensibile crisi di governo che porterà gli italiani al voto il 25 settembre, la possibilità di avere una nuova riforma previdenziale equa, strutturale e duratura ha subito una battuta d’arresto”. Lo afferma Mauro Marino, esperto in materia previdenziale, che per 40 anni ha lavorato all’Agenzia delle Entrate“Le varie ipotesi che sono sul tappeto affrontano – spiega Marino – solamente il problema della flessibilità in uscita con le varie ipotesi di Tridico, Raitano nonché quella chiamata Opzione Tutti”.

Sui social è nato un movimento per portare l’attenzione di studenti, lavoratori e pensionati sui temi della previdenza sociale. Mauro Marino ha elaborato, insieme ad un gruppo di lavoro nato su Facebook, una nuova ipotesi di riforma previdenziale.

Solamente una proposta – spiega Marino – quella ideata dal gruppo Facebook UTP Uniti per la Tutela del Diritto alla Pensione affronta tutte le complesse problematiche di una riforma previdenziale concedendo il pensionamento anticipato sia a chi ha raggiunto i 41 anni di contributi a prescindere dall’età, sia permettendo una flessibilità in uscita a partire dai 62 anni subendo una penalizzazione annua dell’1,5% ma al tempo stresso dando la possibilità a chi lo desidera di rimanere nel mondo del lavoro fino a 70 anni ottenendo una maggiorazione analoga dell’1,5% annua. Affronta poi la previdenza di giovani e donne attuando una pensione di garanzia nonché il problema della natalità con un bonus di 9 mesi per figlio fino ad un massimo di due. Dà agevolazioni al riscatto della laurea dando, anche, un grosso impulso alla previdenza complementare. Infine, non meno importante, rivolge un’attenzione particolare ai pensionati con riduzione delle imposte fino a 40.000 di reddito imponibile”.

Ecco la proposta del gruppo Uniti per la Tutela della Pensione, schematizzata in un manifesto diviso in 17 punti.

Articolo pubblicato su: San Gavino Monreale.Net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...